Come la pastura per il pescatore e il vento per l’aquilone

18,90 17,95

ATTENZIONE: per l’acquisto del solo libro, spese di spedizione a 4,90€ (invece dello standard 7,90€

“Ti racconto di me, di quello che mi ha portato fin qui.

I miei anni ’80: i miei inizi, la pastura e l’aquilone…

Facciamo insieme un viaggio…”

Massimo Varini

ISBN 978-88-945121-2-0

#comelapasturaperilpescatoreeilventoperlaquilone

#illibrodimassimovarini

(2 recensioni dei clienti)
In offerta!

ATTENZIONE: per l’acquisto del solo libro, spese di spedizione a 4,90€ (invece dello standard 7,90€)

 

formato A5 – 260 pagine circa, su carta riciclata – rilegatura brossura

ISBN 978-88-945121-2-0

INDICE

Premessa

 

  1. Come la pastura per il pescatore

Che titolo strano e complesso

Qual è il significato del titolo?

Immaginarsi il risultato

Non è un libro per imparare a pescare, è molto più profondo e rivolto verso l’interno

Chi scrive un libro di questo tipo ha risolto tutti i suoi problemi?

 

  1. Il vento per l’Aquilone

Azioni e reazioni (come decidiamo di affrontare i passi da fare)

La direzione e la distanza dall’obiettivo (allontanarsi per prospettiva)

La resistenza e la perseveranza (metabolismo del progetto)

L’umiltà: forma d’intelligenza

 

 

  1. Azioni e reazioni

 

Come la pastura per il pescatore: la pesca sportiva

Analizziamo ed elaboriamo la storiella

Chiave di lettura e applicazione

Sogno o obiettivo?

Primo esempio propedeutico: la mia prima maratona

Il “viaggio” della pastura

Come reagiamo alle difficoltà

 

 

  1. Metodi e Princìpi

Riconoscere i princìpi fondamentali

Serve un motivo per cambiare: perché sogni o perché non sopporti piùù

Un mio cambiamento

Il colpo di fortuna: il treno che passa una volta sola?

La pianificazione funziona in ogni scala di tempo (micro e macro)

La mia pianificazione del lavoro

Multitasking

I competitor ci influenzano?

Nel bene e nel male siamo in competizione

Non sempre la strada più lenta è la peggiore

Pazienza

 

  1. Schemi e attitudini mentali

Schemi ricorrenti

Essere pessimista fa andare male le cose?

L’ottimismo aiuta a perseguire obiettivi?

La creatività ha i suoi ostacoli, così le grandi doti

 

 

  1. Equilibrio nelle decisioni

Accontentarsi è assumersi una responsabilità

Se sei il primo ad accontentarsi sarai il primo a doversi giustificare

Chi non si accontenta mai non avrà mai nulla

Un difetto e un pregio possono essere la stessa cosa

Equilibrio o lanciare il cuore oltre l’ostacolo?

 

  1. Il Sogno, gli obiettivi e le frustrazioni

Emulazione ed effetto “anche io posso farcela”

Emilia-Romagna:  motori e Rock

Pensa fuori dagli schemi: 100 giorni da pecora o 1 da leone?

100 giorni da turnista o 1 da “Varini”? La percezione del “successo”

Al tavolo dell’Artista

Reggere la frustrazione

“Il Re è nudo!”

La fortuna di vedere sorridere le persone

L’allenamento controvento, la “sfiga” come opportunità

 

  1. Il pensiero, la parola e le azioni che ne derivano

Il Karma delle parole – vandalismo mediatico

Il tormento che porta alla creazione

Delimitare il campo d’azione significa amplificare le idee

Gli aiuti che vengono dagli aforismi

 

  1. Un po’ di me: i miei anni ‘80

Ti racconto di me, di quello che mi ha portato fin qui

I miei anni ’80: i miei inizi, la pastura e l’aquilone

 

  1. Un po’ di me: i miei anni ‘90

Il lavoro del musicista

Il lavoro di “dimostratore di chitarre”

Capire la propria “Mission”

Il primo “turno” in studio

Demo Tape

L’incontro con Filippo Neviani (Nek)

L’occasione importante: Sanremo

Una scelta difficilissima, in un momento importante

L’incontro con Biagio Antonacci

Il primo concertone a Roma

Una perdita improvvisa e devastante

Potrebbe andare peggio?

Cosa non ti racconterò…

Gli incontri con Mina e Andrea Bocelli

Una nuova partenza

Apprendere per vasi comunicanti

 

  1. I miei anni 2000

L’incontro con Laura Pausini

L’umiltà, il rancore e la frustrazione

Il “Massimo Varini Trio”

L’incontro con Manuela Villa

La svolta acustica

La vittoria a Sanremo

… e lo Zecchino d’Oro?

L’avventura e il progetto “Eko Guitars”

 

 

  1. Conclusioni

 

#comelapasturaperilpescatoreeilventoperlaquilone

#illibrodimassimovarini

2 reviews for Come la pastura per il pescatore e il vento per l'aquilone

  1. Emanuele Perri (proprietario verificato)

    Acquistato poco dopo l’uscita, circa a fine aprile. Ho letto tutta la prima parte studiandola, sottolineando ogni frase che mi colpiva, pensiero o aforisma riportato per riprenderlo facilmente in seguito. Scrivo ora questa recensione perché per diverse ragioni ho messo da parte l’ultima parte del libro. E anche se da subito l’ho trovato un testo validissimo, non volevo dare un giudizio che fosse parziale, poiché mancante di una parte (rivelatasi poi davvero interessante, anche perché racchiude un po’ di storia della musica italiana).

    Questo scritto è un insieme di tante cose: esperienza, sudore, determinazione, voglia di condividere, ma anche apertura ad un mondo privato, intimo e per nulla facile da raccontare. Successi e fallimenti, soddisfazioni e rammarichi.
    In questo libro Massimo condivide un metodo utile per la vita, si perché può essere applicato ovunque.
    Ho letto diversi libri di coaching, metodi, e avendo un’attitudine a questi temi, alla pianificazione e realizzazione di progetti (lo faccio di mestiere) posso dire che è davvero ben fatto. Step di processo, racconti semplici ma efficaci per spiegare il significato di ogni fase.

    Ma soprattutto con questo libro vedo un grande artista che condivide un percorso fatto, suggerimenti che derivano da una grande esperienza di VITA a 360 gradi.
    Massimo ci racconta come ogni esperienza può servire per raggiungere l’obiettivo, realizzare un sogno; anche i venti contrari che rafforzano o ci fanno cambiar percorso senza però dover perdere di vista l’obiettivo.
    Quello che emerge è un artista che (cosa che raramente vedo, almeno in italia) non dimentica da dove viene, la gavetta ecc… un artista sempre disponibile, che con la sua didattica ha dimostrato la grande passione per la musica, per la chitarra, per gli altri.

    Mi ha fatto molto riflettere il capitolo “equilibrio nelle decisioni”, probabilmente ho riconosciuto alcuni atteggiamenti o limiti che in passato mi hanno frenato.
    Ma al contempo ho avuto una spinta in più per dire che posso ancora raggiungere il mio obiettivo.
    Consigliatissimo!!

    • Staff STORE MV

      Salve,
      la ringraziamo molto per questa bellissima recensione.
      La gireremo a Massimo.

      Staff Store MV

  2. matteo (proprietario verificato)

    Piacevole lettura, spunti molto interessanti

    • Staff STORE MV

      Grazie mille. Riferiremo a Massimo. 🙂
      Staff

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.